Deprecated: _register_controls è deprecata dalla versione 3.1.0! Al suo posto utilizza Elementor\Controls_Stack::register_controls(). in /srv/www/ottinetti.it/wp-includes/functions.php on line 5323
articoli in alluminio

Istruzioni di lavaggio e
manutenzione

PRIMO UTILIZZO

Al primo utilizzo lavare gli oggetti, sciacquare con acqua bollente e asciugare; successivamente ungere l’interno con della materia grassa (olio o burro), poi risciacquare.

PENTOLAME

Raccomandiamo di utilizzare una fiamma moderata per cucinare con le pentole in alluminio in quanto hanno un’elevata conduttività termica e non necessitano alte temperature. Evitare di lasciare una pentola vuota sul fuoco, anche se basso, si potrebbe danneggiare lo strumento di cottura.
Possono apparire macchie di calcare se viene aggiunto il sale prima del punto di bollitura dell’acqua.
Si raccomanda l’uso di strumenti da cucina in silicone e legno per evitare graffi sulla  superficie.
Una collezione Ottinetti idonea alle piastre a induzione è presente nel catalogo.

STAMPI PER DOLCI E BARATTOLI

Al primo utilizzo lavare gli oggetti, sciacquare con acqua bollente e asciugare.
Gli stessi sono idonei alla conservazione a temperatura ambiente dei seguenti alimenti (allegato IV DM 76/2007)
Prodotti di cacao e cioccolato (DL178/2003) - Caffè - Spezie ed erbe infusionali - Zucchero - Cereali e prodotti derivati - Paste alimentari non fresche - Prodotti della panetteria - Legumi secchi e prodotti derivati - Frutta secca - Funghi secchi - Ortaggi essiccati - Prodotti della confetteria - Prodotti da forno fini a condizione che la farcitura non sia a diretto contatto con l’alluminio.
Per gli altri alimenti (ad esempio sale) è necessaria la presenza del contenitore in polipropilene.

CERAMICHE

Le nostre ceramiche sono lavabili in lavastoviglie, adatte alle cotture in forno fino a 600 gradi e possono essere utilizzate per conservare il cibo in frigo e congelatore.
Non sono idonee per cucinare a diretto contatto della fiamma viva.
Possono essere riposte in frigorifero previo raffreddamento.
Il materiale è conforme all’utilizzo in forno a microonde.
Per evitare shock termici non inserire le ceramiche direttamente in forno dopo essere state tolte dal frigo o freezer.

MANUTENZIONE DEI PRODOTTI IN ALLUMINIO

La manutenzione dei prodotti in alluminio è semplice, tuttavia nel tempo potrebbe formarsi una patina scura.
Questa è una reazione naturale del materiale e può essere facilmente rimossa grazie a detergenti specifici reperibili nei supermercati.
Oltre a questi prodotti consigliamo alcuni metodi naturali:

LAVAGGIO

Tutti i prodotti in alluminio sono lavabili a mano con l’uso di una spugna e detergenti non aggressivi per evitare graffi e la formazione di macchie sulla superficie.

Lavaggio in lavastoviglie: è possibile solo ed esclusivamente con detergenti specifici adatti all’alluminio che possono essere facilmente reperiti nei supermercati.


LAVAGGIO ECO FRIENDLY

Acqua calda e aceto bianco
In questo modo elimineremo completamente l’antiestetica patina scura che generalmente si forma sulla superficie delle pentole di alluminio. In alternativa, possiamo anche far bollire l’acqua e l’aceto all’interno delle pentola di alluminio da pulire.

Succo di limone e passata di pomodoro
Un altro rimedio della nonna per pulire le pentole di alluminio consiste nell’utilizzare del succo di limone o di pomodoro.

Alcool e olio di oliva
Preparare anche una soluzione composta da 25 ml di alcool denaturato e 25 ml di olio di oliva. La soluzione così ottenuta deve essere applicata impiegando un panno morbido.

Sapone di marsiglia a acqua fredda
Applicare il sapone di Marsiglia sulla paglietta saponata inumidita. Dopo di che risciacquiamo la pentola di alluminio in acqua fredda.

Close
Back to top
Close